BLOG SALUTE

LA CURCUMINA È IL PRINCIPIO ATTIVO PIU’ ESPRESSO NELLA CURCUMA

LA CURCUMINA È IL PRINCIPIO ATTIVO PIU’ ESPRESSO NELLA CURCUMA

La curcumina è conosciuta e adoperata fin dall’antichità per le sue straordinarie proprietà terapeutiche: antinfiammatorie, antiossidanti e antidolorifiche, grazie alla sua capacità di agire specificamente sui nocicettori, cioè sulle terminazioni di neuroni sensoriali che segnalano il danno tissutale e permettono di trasmettere al cervello le sensazioni dolorose (nocicezione). È necessario, però, sottolineare che la curcumina non è il solo principio attivo della Curcuma, in essa sono presenti altri 2 principi attivi altrettanto importanti: la Demetossicurcumina e la Bisdemetossicurcumina, i quali presentano proprietà terapeutiche paragonabili alla curcumina stessa. Si parla pertanto, più appropriatamente, di Curcuminoidi. La curcumina estrattiva presenta delle criticità tra cui due particolarmente importanti: un basso assorbimento intestinale ed un elevato metabolismo di primo passaggio epatico (distruzione dei principi attivi durante il passaggio degli stessi attraverso il fegato, prima…

Leggi e commenta

VIDEO

Neuropatie da compressione

Le neuropatie da compressione sono condizioni patologiche che interessano i nervi periferici. Ma quali sono…

Fisiopatologia dell’edema

Per parlare di edema dobbiamo capire, innanzitutto, quali distretti sono coinvolti nella sua genesi. I…