Cervicobrachialgia trattamento agave farmaceutici

La Cervicobrachialgia è la condizione dolorosa che coinvolge le radici nervose del tratto cervicale della colonna vertebrale per irradiarsi lungo il braccio, fino alle mani.

Il sintomo principale della patologia è il dolore molto intenso e insopportabile che tende a manifestarsi solo su un lato del corpo e può limitarsi al collo e alla spalla oppure irradiarsi lungo l’arto superiore fino alle dita. In associazione al dolore si manifestano: formicolii; rigidità muscolare e difficoltà nei movimenti con il collo, braccio e spalla,  sensazione di avere la mano gonfia e fredda.

Questa patologia colpisce indistintamente entrambi i sessi e più frequentemente tra i 30 e i 55 anni.

Le possibili cause sono: malformazione della colonna vertebrale, artrosi, ernie del disco, traumi che possono provocare compressione delle radici nervose e quindi dolore.

Una volta identificato il problema che genera la cervicobrachialgia è fondamentale iniziare subito un trattamento specifico che dovrebbe prevedere l’utilizzo contemporaneo con attivi specifici e a dosaggi terapeutici. In merito a quest’ultimo aspetto, bisogna prestare attenzione alla scelta dei principi attivi, che dovrebbe orientarsi su quelli riconosciuti dalla letteratura scientifica e che abbiano già documentato risultati nelle neuropatie periferiche:

  • L-Acetil Carnitina
  • Acido alfa Lipoico
  • Vitamine del Gruppo B
  • Citicolina




Ti possiamo consigliare…


E anche..