gonartrosi-approccio-terapeutico

Il ginocchio è una delle principali articolazioni sinoviali del nostro corpo e tra le più colpite dalla patologia artrosica.

Le superfici articolari non sono a diretto contatto tra loro, ma sono rivestite da cartilagine articolare, un tessuto connettivo che ha la funzione di proteggere i 2 capi ossei impedendone lo sfregamento durante i movimenti. La parete interna dell’articolazione è rivestita dalla membrana sinoviale, preposta alla produzione del liquido sinoviale che lubrifica e favorisce lo scivolamento delle superfici cartilagine oltre a provvedere al nutrimento della cartilagine stessa.

L’artrosi è un processo degenerativo che coinvolge la cartilagine articolare e si accompagna a processi infiammatori, spesso silenti, che alimentano e peggiorano l’evoluzione della patologia. I principali fattori di rischio dell’artrosi trovano il loro denominatore comune nell’usura conseguente all’età, al sovrappeso, ad attività lavorative intense, allo sport e a tutte le situazioni che determinano sovraccarico articolare.

La sintomatologia dell’artrosi è caratterizzata dal dolore, che aumenta con il movimento e si riduce con il riposo dell’articolazione, e dall’impotenza funzionale fino alla rigidità, nelle fasi più avanzate.

Con il passare del tempo, la degenerazione della cartilagine peggiora, il dolore e l’infiammazione si aggravano, dando luogo così alla formazione di un circolo vizioso che si autoalimenta.

Quindi, è necessario un NUOVO APPROCCIO terapeutico che ponga attenzione contemporaneamente alla DEGENERAZIONE e all’INFIAMMAZIONE, con la massima compliance per il paziente.




Ti possiamo consigliare…