Se siamo indecisi sulla meta ideale per le nostre vacanze, valutiamo quelle che potrebbero essere le destinazioni più benefiche per la nostra salute. Che si tratti di mare o di montagna, le occasioni per trascorrere qualche giorno all’insegna del benessere sono molte. Ad esempio, l’aria che respiriamo nelle località marittime (ricca di iodio e sali minerali) o quella più rarefatta delle zone montane rappresentano un vero balsamo per i nostri polmoni e per contrastare eventuali affezioni respiratorie come asma e allergie. Un altro fattore incredibilmente positivo per la nostra salute è il sole. Il contatto con i raggi solari può offrire molti benefici per le ossa (favorisce la produzione di Vitamina D) e per il sistema immunitario, per migliorare il nostro umore e regolarizzare la produzione di alcuni ormoni. Studi condotti dall’Università di Boston, ritengono che l’esposizione moderata ai raggi solari riduce il rischio di sviluppare diabete e tumori al seno e al colon. Altre due abitudini che possono rendere le nostre vacanze più salutari sono l’alimentazione e il movimento. La dieta estiva è molto varia, perché contempla un’incredibile assortimento di frutta e verdura. Infatti, grazie al caldo si percepisce la necessità di idratarsi, non solo bevendo più acqua, ma anche assumendo frutta e ortaggi di stagione. Inoltre, una alimentazione ricca di frutta e verdura, favorisce la pigmentazione della pelle e aiuta a mantenere un’abbronzatura più duratura. L’integrazione di questo regime alimentare con la giusta attività fisica, completerà il quadro di una vacanza all’insegna del benessere. Il miglior regalo che potremmo fare al nostro corpo è una passeggiata a piedi nudi sulla spiaggia. Il contatto dei piedi nudi con la sabbia è un toccasana per le nostre gambe; inoltre, consente l’attivazione della pompa plantare, un sistema muscolare localizzato nella pianta del piede che favorisce l’attivazione della circolazione negli arti inferiori. Anche camminare in acqua rappresenta un ottimo esercizio, soprattutto per tonificare i muscoli e aiutare la circolazione. Insomma, piccoli ma piacevoli accorgimenti, che consentiranno di vivere al meglio, con responsabilità e ottimismo, il periodo più atteso dell’anno.