lombosciatalgia-nervi

La lombosciatalgia, è determinata dalla compressione del nervo sciatico e provoca un insieme di sintomi che si presentano lungo tutto il decorso del nervo: zona lombare della schiena, gluteo, parte posteriore della coscia, cavità poplitea (il cavo posteriore del ginocchio), gamba e piede.

Il dolore, solitamente localizzato in un solo arto, viene descritto come acuto, lancinante, relativamente ben delimitato, simile a una scossa elettrica. 

In questi casi, il trattamento ideale dovrebbe prevedere l’utilizzo contemporaneo di attivi specifici-riconosciuti dalla letteratura scientifica poiché hanno documentato risultati nelle neuropatie periferiche- a dosaggi terapeutici:

  • L-Acetil Carnitina
  • Acido alfa Lipoico
  • Vitamine del Gruppo B
  • Citicolina


Per approfondire il tema…




Ti possiamo consigliare…

E anche…