mvc-gambe-dolore-gonfiore

Perché in estate è più facile avere le caviglie gonfie e le gambe doloranti?

In particolar modo dopo tante ore trascorse in piedi, si avverte un senso di pesantezza e indolenzimento alle gambe con tendenza al gonfiore delle caviglie e formicolio, a cui alcune volte si accompagna dolore e arrossamento cutaneo. Questi sintomi sono spesso riconducibili alla Malattia Venosa Cronica (MVC) e dovrebbero portare la persona a sottoporsi a una visita angiologica.

La malattia venosa cronica parte da un’alterazione della circolazione venosa degli arti inferiori. Il disturbo si verifica quando le valvole delle vene diventano incontinenti, per cui il ritorno di sangue verso il cuore risulta difficoltoso, causando un’ipertensione venosa. Nel tempo, l’indebolimento delle pareti vasali peggiora, con conseguente aggravamento della sintomatologia. A questo punto s’innesca il classico circolo vizioso in cui, all’ipertensione, si associa l’infiammazione che aumenta la permeabilità capillare e sostiene l’edema.

Con il caldo, questo disturbo si accentua, poiché il calore richiama sangue nei capillari della cute, provocando la dilatazione dei vasi superficiali, e aumenta perciò il sovraccarico venoso, rallentando la circolazione sanguigna.  

Pertanto, risulta chiaro che per un trattamento efficace non basta agire su un solo aspetto, ad esempio il tono venoso, ma è necessario un intervento più completo e contemporaneo sui 3 aspetti patogenetici della MVC: microcircolo, sistema linfatico e tessuto interstiziale.

In tal senso, risultano interessanti le attività delle Leucocianidine, del Meliloto e della Bromelina.

Nello specifico:

  • Le Leucocianidine – brevetto Leucoselect® – riducono la permeabilità dei piccoli vasi e contrastano la fuoriuscita di liquidi dal sangue verso il tessuto interstiziale, prevenendo la formazione dell’edema
  • Il Meliloto – brevetto Lymphaselect® – stimola la cinesi del sistema linfatico accelerando il riassorbimento dei liquidi in eccesso presenti nel tessuto interstiziale
  • La Bromelina -titolata a 2400 GDU – con la sua attività anti-flogistica ed anti-edemigena completa l’intervento sul gonfiore e sui sintomi associati




Ti possiamo consigliare…