La neuropatia diabetica periferica è la sindrome maggiormente riscontrata nei pazienti con diabete. È una patologia estremamente diffusa: si stima che entro il 2030 i pazienti affetti saranno più di 230 milioni. Alla base di questa affezione c’è l’iperglicemia cronica (ovvero l’aumento dei livelli di glucosio nel sangue), una condizione a cui sono notoriamente esposti i pazienti con diabete, che provoca alterazioni del metabolismo e del microcircolo (sofferenza dei vasi sanguigni di piccolo calibro che provvedono all’irrorazione dei nervi periferici, cosiddetti vasa nervorum).

Quali sono i sintomi della neuropatia diabetica periferica?

I pazienti che soffrono di questa patologia manifestano due principali categorie di sintomi:

  • Perdita della sensibilità: può portare all’ulcerazione del piede e a una serie di lesioni non intenzionali, ma potenzialmente gravi. Per esempio, i pazienti che hanno perso la sensibilità alle mani non possono percepire la temperatura e spesso si scottano mentre cucinano o stirano. Coloro che perdono la sensibilità ai piedi spesso subiscono ferite da puntura, ferite da sfregamento e ustioni che possono infettarsi o ulcerarsi.
  • Manifestazioni dolorose: Che possono presentarsi sotto forma di bruciore, sensazione di “scosse elettriche” o sensazione di dolore pungente. Questi sintomi generalmente peggiorano di notte e disturbano il sonno, abbassandone la qualità. Questo, unito al dolore avvertito durante il giorno, incide sull’abilità di svolgere le attività quotidiane.
Quali sono i fattori di rischio?

Gli studi sui pazienti con diabete di tipo 1 e di tipo 2, dimostrano come la glicemia non controllata rappresenta un fattore di rischio, ma non l’unico. Infatti, due fattori di rischio indipendenti dalla glicemia sono l’obesità (Indice di massa corporea maggiore di 30) e l’ipertrigliceridemia (ovvero l’elevata concentrazione di trigliceridi nel sangue).

Altri fattori di rischio sono:

  • Fumo di tabacco;
  • Abuso di alcool;
  • Durata del diabete non controllato;
  • Ipertensione;
  •  

Fonti:

Smith, A. Gordon, and J. Robinson Singleton. “Obesity and hyperlipidemia are risk factors for early diabetic neuropathy.” Journal of Diabetes and its Complications 27.5 (2013): 436-442.

Tesfaye, Solomon, and Dinesh Selvarajah. “Advances in the epidemiology, pathogenesis and management of diabetic peripheral neuropathy.” Diabetes/metabolism research and reviews 28 (2012): 8-14.